Museo delle tradizioni popolari

Il Centro di Documentazione delle Tradizioni Popolari è ospitato nel complesso di Villa Garavelle, a due chilometri dal centro cittadino, ed è uno dei primi esempi realizzati in Italia di raccolta di oggetti legati alla tradizione contadina. Ricostruisce, con mobili e suppellettili di casa, attrezzature ed arnesi da lavoro, i vari momenti della vita e delle attività agricole di tutti i giorni nella famiglia delle campagne umbre. Vi sono documentate le lavorazioni artigianali cui erano dediti uomini e donne per garantire l'autosufficienza dell'economia domestica.